martedì 27 dicembre 2011

Instant Karma's gonna get you

Non ho intenzione di pormi domande, di perdere tempo a supporre, pensare, fare congetture, dedurre, essere accondiscendente e fare cose che non ho per nulla voglia di fare. Sono solo stanca!
E già che ci sono, visto che quest'anno il karma è stato carino e generoso con me manco fossi la nipote di Adolf Hitler, ci terrei ad avanzare una piccola, piccolissima richiesta:

Per favore, la prossima volta che deciderai vedere un sorriso smagliante sulla mia faccia, potresti quantomeno farlo durare... un po' più a lungo? Col passare del tempo mi convinco sempre più che l'effetto dopler sia stato studiato basandosi sul rumore che potrebbe fare la felicità per me... vvvvvvvrooooooooooooom... eh? Eh? Sentito niente?...
Affrontiamo il discorso in modo serio: non mi sembra una richiesta eccessiva voglio dire, mi comporto abbastanza bene, nei limiti del normale, nella media... ce ne sono mille di stronzi in giro col sorriso a trentasei denti stampato in faccia...
Che poi sta tutto nel capire quali siano le priorità per ciascuno di noi, ad esempio, il signor Karma potrebbe obiettare ricordandomi i successi ottenuti quest'anno in campo lavorativo (?)  e artistico, ma per mettere subito le cose in chiaro, risponderei al suddetto spiegandogli che non me ne faccio niente di un votone della madonna e ingresso assicurato al primo posto alla scuola cinica, tanto sono entrati tutti, anche gli scartati e io ho ricevuto in più solo un cuoricino in bacheca e tanti complimenti su facebook. E questo è forse l'unico vero successo dell'anno 2011... un lavoretto anche malpagato a Londra mi avrebbe fatto davvero più comodo, caro il mio signor Karma!
Che se poi dovessi scegliere, me ne farei davvero poco di lavori strapagati, successi da stagista, pacche sulle spalle ed esami passati bene. Si, son cose che fan piacere, ma dopo un po' riconoscimenti del genere iniziano a farti sentire un pezzo di ghiaccio senza cuore, avido e pure un po' stronzo.
Mi sentirei più appagata nel sentire quel sorrisetto di default. Per intenderci, quel sorriso che può andarti tutto storto, può essere una giornata davvero dimmmmmerda ma almeno sai che... della serie

"ho fatto l'esame del sangue ho speso otto euro per un film orrendo più altri trenta perchè quegli stronzi della mondolibri mi hanno fregata alla grande non ho nemmeno le chiavi di casa però almeno so dove andare nell'attesa che tornino i miei ah sono sudata e puzzo pure chissenefrega tanto!"

Capito?
Dopo aver preso tante mazzate sui denti, mi sentirei una persona migliore, se non altro un po' meno scema...

Concluderò con una riflessione che mi ronza spesso in testa, per citare Sergio leone con qualche licenza poetica:

"Il karma è con me, perchè lui ama le brave persone!
... no, il Karma non è con me, perchè anche lui odia gli imbecilli!"

5 commenti:

  1. Il Karma fa sempre come gli pare!

    RispondiElimina
  2. Dai, va bene. Dove la devo mandare l'alluvione 'sta volta? :P

    RispondiElimina
  3. Il Karma non mi conosce, credo...

    RispondiElimina
  4. Speriamo che il nuovo anno ci porti più fortuna.

    Baci

    RispondiElimina